Grande attenzione al contesto per l’ipogea Casa Riga

Grande attenzione al contesto per l’ipogea Casa Riga

Il progetto sorge in Trentino-Alto Adige, ai margini della stazione termale di Comano, su un terreno in pendenza. La grande attenzione all’inserimento nel paesaggio di un volume dalla cubatura importante, ha portato i progettisti a sfruttare il declivio naturale e a realizzare un edificio parzialmente ipogeo. Project: Stefania Saracino e Franco Tagliabue Architetti

CREDITS